La Vostra Richiesta è stata correttamente inviata. Attendete conferma via mail

Inviate Richiesta Iscrizione - Inserire E-Mail

Chiudi
Home » Articoli Gare » CREAZZO AGLI ITALIANI MASTER DI STAFFETTA

CREAZZO AGLI ITALIANI MASTER DI STAFFETTA

In concomitanza con la gara regionale CSI di Borgoricco si sono svolti a Mantova il 3 e 4 Giugno i campionati italiani Master di Staffetta.

Una nutrita rappresentanza di atleti Union Creazzo si è resa protagonista con la maglia arancione di Atletica Vicentina, società di riferimento per Creazzo in ambito federale, di una serie di ottime prestazioni che hanno reso la compagne vicentina la più medagliata della manifestazione.

E partiamo subito dai più premiati della due giorni che sono Simone Zarantonello e Massimiliano Cattani che portano a casa ben 3 medaglie a testa di cui 2 sono state conquistate in coppia; la prima, di bronzo, nella staffetta 4×100 SM40 corsa in 47”55 e la seconda, d’argento, nella staffetta 4×400 SM45 corsa nell’ottimo tempo di 3’47”05.

Per Simone poi un oro nella staffetta svedese SM50 con una ottima frazione sui 400 metri, corsa nel miglior tempo assoluto di 2’08”89 e per Massimiliano un altro argento, sempre con la staffetta svedese SM40, corsa in 2’13”52 in cui si è ben comportato anche un altro atleta Union ovvero Mauro Costa che ha gareggiato  nella frazione dei 200 metri e che ha dato il cambio proprio a Massimiliano per la frazione dei 300 metri.

Al maschile ancora medaglie con firma Union Creazzo ad opera di Francesco Palma e Fabrizio Micheletto che in una fantastica staffetta 4X1500 conquistano l’oro nella categoria SM50 nel tempo di 18’46”95; nella stessa staffetta, ma nella categoria SM60 brilla anche il nome di Giovanni Giacomazzi che con gli altri 3 compagni di gara conquista l’argento in 23’47”97.

Onore al merito anche per le nostre atlete nonché sorelle Sara e Michela Zerbinati, entrambe d’oro, la prima nella staffetta 4×800 SF45 corsa in 10’39”34 e nella staffetta svedese SF35 in cui ha geraggiato nella frazione dei 400 metri corsa nel tempo totale di 3’01”74 e la seconda nella svedese SF40 in cui ha gareggiato coprendo la frazione dei 100 metri, con il tempo totale di 2’38”81.

Infine citazione di merito per Dina Bevilacqua che con la staffetta 4×100 SF45 si piazza al quarto posto in 1’01”05.

Un bel contributo da parte degli atleti creatini al successo di Atletica Vicentina con cui da anni vige una ottima collaborazione che fa si che i migliori atleti Union possano anche confrontarsi in ambito federale con la possibiltà quindi di poter crescere atleticamente ed ampliare in maniera positiva le proprie esperienze; la da poco nata collaborazione anche in ambito master completa così il cerchio rendendo Atletica Vicentina una delle migliori, se non la migliore società in ambito nazionale.