La Vostra Richiesta è stata correttamente inviata. Attendete conferma via mail

Inviate Richiesta Iscrizione - Inserire E-Mail

Chiudi
Home » Articoli Gare » REGIONALI ULTIMO ATTO: ALLA FINE VINCE BELLUNO

REGIONALI ULTIMO ATTO: ALLA FINE VINCE BELLUNO

Il primo trofeo CSI della nuova stagione viene vinto dalla Castionese, società del comitato di Belluno, che facendo tesoro dell’enormità di punti ottenuti nella prima prova disputata in casa riesce a contenere la rimonta delle vicentine, in particolare Polisportiva Dueville ed Atletica Valchiampo, e festeggia a Tezze sul Brenta, nell’ultimo appuntamento con le campestri regionali, la propria vittoria.

Buona giornata quella di Tezze, con un pallido sole e temperature non fredde, adatte sicuramente ad una campestre per tutte le età, nell’usuale splendido contesto del Parco dell’Amicizia oramai terreno collaudato per le campestri di qualsiasi tipo e livello, ed il solito percorso che più di qualche atleta potrebbe percorrere ad occhi chiusi.

Unico intoppo il ritardo di una ventina di minuti per l’inizio delle gare causato dal mancato inserimento di una società al momento delle iscrizioni, ma ben gestito dai giudici che hanno ottimamente lavorato e garantito insieme all’organizzazione il corretto svolgimento della manifestazione.

Per l’Union Creazzo una prestazione nella norma di quest’anno, con un sesto posto con 372 punti a fronte degli 821 del Dueville e 618 del Valchiampo, rispettivamente prima e seconda di giornata, ad ennesima dimostrazione del fatto che il sistema di punteggio regionale dà un maggior peso alla qualità, ed un settimo posto nella classifica combinata che pone comunque la nostra compagine fra le migliori del Veneto pensando alle 48 società in totale che hanno partecipato alle gare.

Dal punto di vista individuale da segnalare l’eccellente prova di Sara Alba nelle esordienti che con un ottimo sprint ottiene il quinto posto che rappresenta anche la migliore prestazione di un atleta Union nella giornata di gare; molto bene anche Anita Francis nelle cadette che si piazza settima mantenendo così una buona continuità di risultati.

Al femminile ancora buoni piazzamenti per Anna Peretti nelle senior, nona e Sara Zerbinati nella amatori A, ottava ed ancora Dina Bevilacqua e Laura Cabezzoni rispettivamente decima ed undicesima nella amatori B.

Tra i maschi piazzamenti solo a livello assoluto con Riccardo Toth decimo negli junior ed i sesti posti di Alex Mazzi e Fabrizio Micheletto negli amatori A e B.

Al di là dei numeri resta comunque la soddisfazione di aver visto sicuramente un maggior numero di atleti creatini presenti alle gare, risultato confermato anche dal totale delle presenze che vede Creazzo primeggiare fra le vicentine con ben 183 partecipanti nelle tre prove regionali, seconda in regione solo alla Castionese ed una strizzatina d’occhio al Dueville che con 176 atleti totali viene per una volta battuto in questa speciale classifica che tra l’altro rappresenta uno dei parametri che determineranno l’assegnazione dei posti per le nazionali di Cesenatico.
Tutti i risultati alla ns pagina Risultati 2017:

Rimangono nel carnet ancora due appuntamenti provinciali con le campestri di cui il primo a Lonigo il 26 febbraio a cui attendiamo gli atleti creatini in massa per continuare il cammino di questa ennesima splendida stagione di atletica.