La Vostra Richiesta è stata correttamente inviata. Attendete conferma via mail

Inviate Richiesta Iscrizione - Inserire E-Mail

Chiudi
Home » Articoli Gare » I GIOVANI PORTANO BENE

I GIOVANI PORTANO BENE

La prima vittoria stagionale targata Union Creazzo nasce grazie alla prova dedicata al settore giovanile, con l’aggiunta di alcune gare assolute, che si è svolta nella giornata di sabato 14 Maggio al polisportivo di Creazzo, ma organizzata dall’Atletica Trissino.

Una vittoria netta anche se i punteggi non sono stati elevati a causa del maltempo; e si che le cose erano cominciate bene, con il sole e qualche nube a fare pensare che forse le previsioni del tempo questa volta non ci avevano azzeccato, ma a metà pomeriggio si è scatenato un vero e proprio fortunale che ha costretto i giudici alla sospensione delle attività e poco dopo a dichiararne la fine definitiva in quanto il tempo non si aggiustava.

Classifiche quindi con punteggi di molto ridotti, basti pensare che l’Atletica Union Creazzo, vincente si porta a casa 640 punti sul Colli Berici a 539, con Dueville terzo a 478.

Una piccola rosicchiata che fa più morale che altro, vista la notevole quantità di punti che ancora separano le due compagini di Creazzo e Dueville che oramai da anni sono ai primi posti delle liste provinciali; vedremo nei prossimi 2 appuntamenti cosa succederà.

Intanto ci godiamo i risultati partendo dalle gare veloci con i 100 metri junior femminile che hanno visto ai primi 2 posti le nostre Beatrice Marani e Sara Garbin nei tempi di 14”1 e 14”4, a seguire le senior Elisabetta Maran e Lavinia Capozzi, seconda e terza in 14”2 e 14”6, quindi i 400 metri che nella categoria allieve hanno visto la “prima” stagionale con la maglia Union di Lucrezia Palma che mette subito il sigillo alla gara con il nuovo record sociale di 1’05”1 che le vale la soconda posizione; sempre al femminile segnaliamo ancora Elisabetta Maran che ha corso in solitaria dopo uno scroscio di pioggia, bardata più da riscaldamento che da gara; il tempo di 1’15”1 dice poco, ma gli applausi ricevuti dalla nostra coraggiosa atleta sono stati più che meritati.

Ancora 400 metri con Filippo Tommasin nei senior, terzo in 55”6.

Finiamo con la velocità e le gare in pista con gli 80 metri cadetti in cui Luca Campagnolo giunge secondo in 10”2.

Tra le altre gare svoltesi da segnalare il disco junior femminile con Sara Garbin e Beatrice Marani, prima e terza con le misure di metri 17,68 e 12,51.

Chiudiamo con il salto in alto cedette, con l’ottima Chiara Munari che giunge al secondo posto eguagliando il record sociale di metri 1,46 con Denise Celsan quarta in 1,40.

Prossimo appuntamento la regionale di Tezze sul Brenta del 22 Maggio attendendo la prova di Creazzo del 2 Giugno in cui tutti, ma proprio tutti gli atleti creatini sono invitati a partecipare sia per dare il proprio contributo all’organizzazione sia per portare tanti punti alla società.